Ricetta: Patate della Sila IGP alla brace

INGREDIENTI 

  • Patate della Sila IGP

PROCEDIMENTO

  • Per iniziare cerca delle patate che abbiano tutte o quasi la stessa dimensione, questo ti aiuterà nella cottura, evitando di avere patate crude e patate bruciate. Prendi la carta di alluminio, gli odori, che possono essere cipolle, aglio, rosmarino, salvia, e avvolgi le patate nell'involucro che hai preparato.
  • L'involucro deve essere avvolto in almeno cinque fogli di carta di alluminio, in modo da rendere il tutto piuttosto consistente. Una volta preparato il "piatto", inizia con il fuoco, devi iniziare ad accenderlo almeno 1 ora e mezza prima, vanno bene anche due ore, più brace produci meglio sarà per il risultato finale.
  • Una volta preparata la brace, spostala in una zona del barbeque o del forno che non hai intenzione di utilizzare, e con un pennello pulisci alla benemeglio la parte centrale dove andrai ad apporre il tuo cartoccio. Al termine di questa operazione, con l'aiuto di una cazzuola prendi le braci che avevi precedentemente spostato e copri il tuo cartoccio.
  • E' fondamentale coprire interamente il cartoccio per avere un'ottima cottura, aggiungi continuamente brace, eliminando quelle che ti sembrano esaurite. Dopo circa 1 ora la cottura sarà ultimata, per verificare l'effettiva cottura, fora con un coltello il cartoccio, se senti la patata morbida significa che è pronta, in caso contrario, se la patata è ancora dura, lasciala ancora sotto le braci.
  • A cottura ultimata, prendi la cazzuola e sposta lentamente le braci, quando il tuo involucro sarà completamente visibile, con l'aiuto di due schiumarole, toglilo dal fuoco e posizionalo su di un vassoio, soffia via la polvere che si sarà formata e apri l'involucro solo nella parte superiore, servi in tavola ancora bollente.