Ricetta: Gnocchi di Patate della Sila IGP

Gli Gnocchi di Patate sono una delle preparazioni più conosciute in tutto il mondo poichè costituiscono un piatto molto semplice e sostanzioso che si adatta ad ogni tipo di condimento. Piatto di origini antichissime, gli gnocchi, possono essere definiti come piccoli pezzi di impasto, solitamente di forma tondeggiante, che vengono bolliti in acqua o brodo e quindi conditi con salse varie. Nel Seicento presero il nome di malfatti. A partire dal 1880, gli gnocchi di patate iniziarono a diffondersi a macchia d'olio su tutto lo stivale d’Italia.

INGREDIENTI 

  • 1 kg di Patate della Sila IGP
  • 1 uovo
  • 300 gr di farina
  • Sale q.b.

PREPARAZIONE

La prima cosa da fare è preparare le Patate della Sila IGP: lavatele e, senza sbucciarle, mettetele in una pentola con dell'acqua salata e lasciatele bollire (per la      preparazione degli gnocchi di patate consigliamo di utilizzare delle Patate della Sila IGP a pasta bianca). Ancora calde, sbucciatele, schiacciatele e mettetele su un piano di lavoro ben infarinato. Aggiungete un pizzico di sale, la farina e impastate il tutto fino ad ottenere un composto compatto ma allo stesso tempo soffice. A questo punto aggiungete un uovo e continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto senza grumi e compatto. Quindi, dividete l'impasto in tanti filoni dello spessore di 2-3 centimetri e iniziate a tagliare i vostri gnocchi riponendoli su una superficie o un vassoio infarinato. Per finire, praticate le caratteristiche rigature degli gnocchi facendo scivolare ogni gnocco sulla forchetta e schiacciando un pò, ma non troppo. Lasciate riposare i vostri gnocchi per 15 minuti, dopodichè fateli cuocere in una pentola abbastanza grande con l'acqua salata e scolateli quando saliranno a galla. Preparate il condimento che più vi piace e condite i vostri gnocchi.