Il consorzio

Il Consorzio di Tutela Patata della Sila I.G.P., riconosciuto con D.M. 16/04/2012 in G.U. n. 106 del 08/05/2012, è l’unico soggetto incaricato dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali a curare gli interessi generali della I.G.P. "Patata della Sila" ed a svolgere, in particolare, le seguenti importanti funzioni e attività:
  • tutelare, promuovere e valorizzare il prodotto certificato dal marchio europeo “Identificazione Geografica Protetta”;
  • favorire l’applicazione del Disciplinare di produzione da parte di tutti gli interessati al Sistema di controllo dell’organismo autorizzato;
  • contribuire alla vigilanza ed alla salvaguardia della Identificazione Geografica Protetta in ogni fase della produzione, trasformazione e commercializzazione;
  • informare il consumatore attraverso la conoscenza del marchio di qualità "Patata della Sila I.G.P" che garantisce e certifica la sicurezza alimentare insieme alla tracciabilità ed all’origine del prodotto.
Il Consorzio di tutela è stato costituito con atto pubblico nel 2010, per volontà di 23 aziende -soci fondatori- dopo che nel 2010 la Patata della Sila è stato riconosciuto prodotto IGP dall’Unione Europea. La Patata della Sila IGP si fregia inoltre del riconoscimento di “Prodotto di Montagna” ed è iscritta nell’apposito albo presso il MIPAF.

Consiglio di amministrazione

Sandro Scrivano Presidente Gualtieri Fiore Vice Presidente Tornello SalvatoreConsigliere Iaccino FrancoConsigliere Tornello GiuseppinaConsigliere Vizza IvanoConsigliere